Golden Goose Negozi Treviglio

Who are They are who do not know God and not obey the gospel of our Lord Jesus (2 Thess. 1:8). This is referring to unbelievers. Nel libro of the Irish di Donal O 1960 è riportata una versione in inglese in metrica con la melodia e si legge anche questa nota of Irrul, County Mayo by the name of Domhnall Meirgeach Mac Con Mara (Freckled Donal Macnamara). Caher Edmund, mentioned in the second verse, is a townland in the parish of Ballinrobe in County Mayo. La versione testuale di O è diversa da quella trascritta in inglese da Eduard Bunting con il titolo The Southern Breeze (vedi)Bunting ci dice che Donald Freckled (in italiano il lentigginoso)Macnamara (in gaelico Domnhall “Meirgeach” Mac ConMara), originario della provincia del Connacht eandato in esilio nel Munster, era stato costretto a sposare una ragazza ricca ma che non amava, così scrisse il canto perchè il vento del sud portasse un bacio alla donna che aveva lasciatonell ASCOLTA(su Spotify)Archie Fisher in The Man with a Rhyme 1976O vento del Sud che porti la pioggia gentile, tu allontani il tempo invernale, porti di nuovo il salmone alla cascata, le api tra l Se a Nord ora intendi soffiare mentre lieve mormori su di me, che il Signore ti sostenga mentre vai aportare un bacio a coloro che mi amanosoffio da Sud con brezza di vellutola mia opera benedice la natura tutta,sciolgo la neve e spargo le foglieTi aiuterò a dissipare il tuo dolore,con gioia accolgo il tuo salutoe lo porterò alla tua amata Mayosulle mie ali così fugaci III (dice il Poeta)Il mio Connacht, dimora del gioco e delle bevute di vino, così leale, lieto e amabile, ecco il mio bacio appassionato che mando oggi sospinto dal vento nel suovagare.La gente del Munster è buona e gentilee mi trattanoda re, ma questa terra mi lascerei volentieri alle spalle con le cornamuse del Connacht a salutarmiI A SECRET TO TELL THEEAnche il poeta e musicista irlandese Thomas Moore aggiunse un testo poetico alla melodia Ghaoth Aneas intitolandolo have a secret to tell thee (in italiano Ho un segreto da dirti): la poesia è ispirata al dio egizio del Silenzio,Horo bambino (figlio di Iside e Osiride) il cui culto si diffuse con il nome di Apocrate anche presso i Greci e i Romani; il Dio è raffigurato con il dito alla bocca nel gesto che esorta al silenzio, ma assume una maggiore somiglianza con Apollo e Dioniso accomunati dallo stesso simbolismo solare e misterico.Pubblicato nel Volume X di Irish Melodies è un piccolo capolavoro: come citazione erudita il riferimento al Dio del Silenzio forse esorta a concentrare il pensiero e la volontà interiore affinchè la parola pronunciata abbia un potere magico ed evocativo..

Lascia un commento